mercoledì 14 marzo 2018

Film armeno al Francofilm festival

Cari amici, 
alla 9a edizione del festival cinematografico FRANCOFILM di Roma, sarà presente per il secondo anno consecutivo l'Armenia con la commedia THANK YOU HAYRIK  di Hrach Keshishyan
La proiezione è lunedì 19 marzo, ore 19.00 presso Centro culturale San Luigi di Francia, Largo Giuseppe Toniolo, 20-22, Roma.
Il film racconta le avventure di Virgie, una giovane americana di origine armena, che per il suo compleanno riceve un regalo inaspettato: un'eredità di 50 milioni di dollari. 
C'è solo una condizione da soddisfare: suo padre - che non vedeva da più di 10 anni - vuole che trovi un armeno con raro nome di Bargevos e lo sposi. 
Per fare ciò ha solo un mese di tempo.


Ingresso gratuito entro i limiti dei posti disponibili.
Il film è in versione originale con sottotitoli in italiano.

domenica 24 dicembre 2017

giovedì 7 dicembre 2017

7 dicembre 1988

Quel giorno alle ore 11.41 un violento terremoto di 6,9 gradi della scala Richter sconvolse il nord dell’Armenia. 
Il sisma provocò più di 25.000 morti, decine di migliaia di feriti ed immani distruzioni. Spitak e Leninakan (attuale Gyumri) furono praticamente rase al suolo in 30 secondi. In ogni famiglia ci furono perdite irreparabili.
Vogliamo ricordare con voi quel fatale evento, le sue vittime e i sopravvissuti, ma anche tutti coloro che sono venuti in soccorso alla nostra nazione, dedicando loro un pensiero speciale.




sabato 11 novembre 2017

Antonia Arslan alla Biblioteca Europea di Roma

Carissimi amici,
giovedì 16 novembre prossimo Antonia Arslan presenterà il suo ultimo libro Lettera a una ragazza in Turchia, insieme a Giovanni Ricciardi, nella bella sala della Biblioteca Europea in Via Savoia 13, alle 17.30.
“Tu devi avere un coraggio nuovo, mia ragazza di Turchia. Ti vogliono rimandare indietro a tempi lontani, mentre a te piacciono capelli al vento e gonne leggere, ascoltare musiche forti, andare a zonzo con gli amici e sentirti uguale a loro. Vorresti lottare a viso scoperto. E invece dovrai scoprire di nuovo il coraggio sotterraneo dei deboli, l’audacia che si muove nell’ombra, e cercare nella tua storia antica le ragioni e la forza per sopravvivere.” 
Queste le parole di Antonia Arslan nella sua lettera immaginata a una ragazza turca.
Venite a scoprire il resto. Vi aspettiamo numerosi.


giovedì 19 ottobre 2017

Presentazione atti seminario

Si terrà a Bari il 25 ottobre p.v. la presentazione degli atti del Seminario che si è tenuto a Roma presso l’ICBSA il 9 gennaio 2016, ideato  da “tenera mente onlus” e “Assoarmeni”.  
Il Seminario e il testo, in cui sono delineate alcune caratteristiche dell’identità armena, proprio a partire dal suo alfabeto, sono un omaggio al popolo armeno nel centenario del suo genocidio.